Foto_LauraLaura ha lasciato la vita terrena per una grave cardiopatia, che tuttavia non ha mai condizionato il suo approccio all'esistenza. Allegra e dinamica ha sempre avuto una forte attrazione per l'arte in ogni sua forma.
Da flautista si avvicina al teatro al fianco di piccole compagnie fino ad irrompere nello spazio scenico con il primo debutto, per la regia di Cesare Zizza, nel 2004.
Da quel momento in poi si susseguono, nella recitazione, le collaborazioni con vari autori, tra cui Francesco Sgro e la compagnia Tetractys fino all'approdo al teatro della Maruca. Il teatro è sempre stato per Laura un modo per esorcizzare le proprie paure e insicurezze.
Era anche quella arte, la sua, di saper raddoppiare il tempo di una giornata, reagendo ad ogni evento negativo con lo stesso vigore con cui la vita metteva a dura prova la sua determinazione.
Una prova che Laura ha superato encomiabilmente.
Ora spetta a voi, attori e autori. Correte in scena a rappresentare la complessità del vivere, in ricordo di Laura e in nome della cultura, che si mangia con tutti i sensi.

Laura

Il Premio Teatrale “Laura Casadonte” √® un’iniziativa dell’Associazione Artistico Culturale "Teatro della Maruca"
Crotone - Codice fiscale 03240460794

Logo_fb
Teatro_Maruca